Stampa Digitale Online

Quando si parla di stampa digitale, si inquadra una tecnica che consente di inviare, tramite specifici procedimenti elettronici, dei file digitali a una macchina di stampa. Il ricorso alla stampa digitale non prevede l’utilizzo di matrici. Di questa tecnologia si parla sempre di più in quanto, negli ultimi anni, è cresciuto il numero di realtà aziendali e clienti privati che ne fanno richiesta. Il motivo principale riguarda l’eccellente livello qualitativo del prodotto finale.

Stampa digitale come funziona

Per capire bene come funziona la stampa digitale, è il caso di chiamare in causa un esempio frequente, ossia quello della preparazione di gadget come magliette o penne USB. Cosa succede in questi casi? Qual è il procedimento alla base? La stampa diretta in quadricromia sul tessuto o sulla superficie dell’oggetto.
Per concretizzare il tutto, viene utilizzata una stampante a getto d’inchiostro ad alta risoluzione. Questo procedimento, non prevede costi d’impianto particolarmente onerosi. Ecco perché la stampa digitale è molto utilizzata per la realizzazione di oggetti personalizzati come i gadget, che possono essere prodotti in piccole e medie tirature.
Un altro vantaggio interessante riguarda la possibilità di lavorare anche sui dettagli e le sfumature, per ottenere un effetto davvero sorprendente!

Gli altri vantaggi della stampa digitale

I vantaggi della stampa digitale non si esauriscono certo qui! Da ricordare è anche la versatilità di questa tecnica.
Ideale per personalizzare le magliette, può essere utilizzata anche per decorare biancheria da letto, asciugamani e capi in denim, a cominciare dai classici jeans. Considerando il fatto che non è necessario produrre il telaio serigrafico, la stampa digitale è una tecnica molto economica. I gadget che vengono realizzati facendovi ricorso, sono resistenti ai lavaggi. Gli inchiostri speciali utilizzati, infatti, non si limitano ad aderire ai tessuti e alle superfici degli oggetti, ma penetrano in profondità “colorando” in maniera indelebile il gadget da decorare.

Macchine stampa digitale: come sono fatte e funzionamento

Per concludere, facciamo un cenno veloce al funzionamento dei macchinari che consentono di realizzare prodotti personalizzati grazie alla stampa digitale diretta. Le macchine per la stampa digitale funzionano grazie a una testina che rilascia inchiostro liquido direttamente sulla superficie da stampare. Tutto questo viene concretizzato mediante uno specifico movimento. La macchina preleva l’inchiostro da appositi serbatoi presenti all’interno della struttura.

In commercio si possono trovare diverse tipologie di macchine per la stampa digitale. Le più piccole sono stampanti da tavolo, ideali per formati A3 e A4. Esistono, ovviamente, anche macchine più grandi, che aiutano nella stampa di grandi formati, come per esempio il plotter.
Grazie a queste macchine, è possibile realizzare con stampa digitale anche poster in tirature limitate. I suddetti macchinari sono in grado di stampare su supporti rigidi, come per esempio le superfici in plexiglass e in PVC.

Rendere realtà quanto descritto è possibile senza trascurare l’alta definizione delle immagini, che sono caratterizzate da una qualità decisamente migliore rispetto a quella della stampa offset.

 

Powered by: realizzazione siti web Agenzia Sitowebstudio